Bando di gara Servizio di assistenza tecnica per la definizione delle pratiche di condono edilizio L.47/85, L.724/94, L.326/03 e L.12/04 - CIG 65615488B2 – CHIARIMENTI

in

In data 09/02/2016 con nota prot. 3384 sono stati presentati i seguenti quesiti :
 
Quesito n. 1:
Con riferimento al valore stimato dell'appalto, pari a € 99.000,00, riferite alla quantità di pratiche da lavorare e quelle da gestire in continuità del servizio precedente, si chiede di specificare il criterio in base al quale è stato determinato tale compenso.
Il compenso di circa € 99.000,00, stima cautelativa presunta, è stato determinato prendendo a riferimento la percentuale del 30% da incassare sugli oneri concessori che saranno effettivamente introitati sulla base del numero di pratiche da lavorare (640). Tale compenso, e percentuale, è una stima cautelativa calcolata in maniera forfettaria, considerando gli oneri concessori complessivi da incassare. Il concorrente dovrà considerare un compenso del 30% (a base di gara) quale
corrispettivo di tutte le pratiche, sia quelle che avranno introiti € 0,00 di oneri concessori sia quelli che effettivamente introiteranno delle somme. Conseguentemente, nella documentazione:
Bando di gara. Al punto II.2.1) Quantitativo o entità totale. Al rigo: Valore stimato, IVA esclusa.
Dovrà leggersi: € 99.000,00, pari al 30% degli oneri concessori da incassare sulle pratiche effettivamente lavorate.
Disciplinare di gara. Al punto 2.1) Quantitativo o entità totale. Al rigo: Valore stimato, IVA esclusa.
Dovrà leggersi: € 99.000,00, pari al 30% degli oneri concessori da incassare sulle pratiche effettivamente lavorate.
Disciplinare di gara. Al punto 4.2.1. Offerta di prezzo (Peso 20). Dovrà leggersi: L'offerta di prezzo è redatta mediante dichiarazione di ribasso percentuale unico sulla percentuale del 30% degli oneri concessori da incassare sulla pratiche effettivamente lavorate, di cui all'art. 2.1.
Modello offerta economica. Nel modello della offerta economica, deve indicarsi, la percentuale, inferiore al 30%, che corrisponderà alla percentuale sugli oneri concessori da incassare, che in caso di aggiudicazione si otterrà per la lavorazione delle prativhe. Non va indicato un ribasso sugli € 99.000,00 che sono in ogni caso riferiti all'espletamento di un servizio e non a lavori.
L’offerta economica va espressa in percentuale, con tre cifre decimali. 
Ad esempio il concorrente che intende espletare il servizio, incassando il 28% degli oneri, dovrà indicare un ribasso pari al 28,000%. percentuale.
 
Quesito n. 2
Pagina 9 dell'Allegato A - Domanda di partecipazione. Quali dati indicare al punto 6?. "6) dichiara di accettare il patto di integrità / protocollo di legalità, (31) adottato dalla Stazione appaltante in attuazione..."
Tale punto va lasciato in bianco. Non deve essere fornita nessuna indicazione da parte del concorrente.
 
Quesito n. 3
A pag. 3 dell'Allegato A, al punto 1.b.2 devono essere indicati gli eventuali professionisti (Geom., Arch., o Ing.) alle dipendenze della Ditta offerente che potranno essere utlizzati.
Al punto 1.b, vanno indicati i professionisti ed altri soggetti, con relativi rapporti contrattuali con la Ditta, che comporranno la struttura organizzativa del servizio. Gli stessi che dovranno essere indicati al punto B1 dell'Offerta tecnica.
Si ricorda che ai fini della partecipazione al bando, come indicato al punto 2.3.1 e 2.3.2 "il concorrente qualora singolo professionista, ovvero i soggetti di cui alle letter b), c),. d) e) ed f) dispongano per l'esecuzione del servizio appaltato di una figura con diploma di istituto tecnico per Geometri o Periti Indistruali e/o diploma di laurea in Architettura o in ingegneria."
 
Quesito 4
Al capo 4.1 Offerta Tecnica. Fra gli elementi di valutazione è indicato il punto c) Ribasso percentuale sul prezzo di gara - Peso 20 punti. Poi in uno dei successsivi capoversi viene giustamente indicato che nell'offerta tecnica non deve risultare, a pena di esclusione alcun elemento che possa rendere palese l'offerta economica.
Il punto C della tabella, è un refuso, e non va preso in considerazione.
La documentazione relativa all'offerta tecnica è unicamente quella elencata nella stessa tabella ai punti A e B.
 
Quesito 5
Si chiedono chiarimenti in merito al numero CIG.
Il numero CIG è indicato al punto IV.3.1 del Bando di Gara, nonché nel titolo del Disciplinare di gara, ed è il 65615488B2.
 

Data inizio: 
11/02/2016 (Tutto il giorno)
Data fine: 
15/02/2016 - 12:00