Tassa per lo Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani

in
Obbligo di denuncia unica di occupazione o detenzione di locali ed aree scoperte

Si comunica che il 20 GENNAIO 2012 scade il termine per la presentazione della denuncia relativa all'occupazione o detenzione, intervenuta (ad esempio in seguito all’acquisto di una abitazione, all’apertura di un esercizio commerciale, alla locazione di un immobile, ecc.) dal 20/01/2011 al 19/01/2012, di locali ed aree scoperte esistenti nel territorio comunale.
 
La denuncia per Tassa Rifiuti Solidi Urbani (TARSU):
- deve essere compilata utilizzando un modello conforme a quello predisposto dall’Ufficio Tributi e messo a disposizione dei contribuenti presso il suddetto ufficio e in calce al presente.
 
- deve riportare i dati anagrafici del denunciante (compreso il codice fiscale), la ubicazione dei locali e/o delle aree, gli identificativi catastali, la data di inizio della occupazione o detenzione, la destinazione d’uso, la superficie totale espressa in mq. (per le unità immobiliari di proprietà privata a destinazione ordinaria censite nel catasto edilizio urbano la superficie di riferimento da dichiarare, ai sensi dell’art. 70 del D.Lgs. n. 507/1993 non può essere inferiore all’80% della superficie catastale determinata secondo i criteri di cui al D.P.R. n. 138/1998. E’ ammessa la prova contraria a carico del contribuente);
 
- deve essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Lanuvio oppure inoltrata al predetto ufficio a mezzo posta;
 
- ha effetto anche per gli anni successivi qualora i dati dichiarati siano rimasti invariati. In caso contrario l’utente è tenuto a denunciare, entro il 20 gennaio successivo, ogni variazione relativa ai locale ed alle aree, alla loro superficie o destinazione che influisca sull’ammontare del tributo dovuto.
 
Il Responsabile del Servizio Ragioneria - Varesi Rossana

30/12/2011
AllegatoDimensione
Schema di denuncia51.8 KB
Modulo domanda di riduzione TASSA RIFIUTI per chi effettua il compostaggio64.97 KB