Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Il Sistema Museale Civico Lanuvino ha partecipato alla XVI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico tenutasi a Paestum (SA) dal 14 al 17 novembre 2013, presenziando all'evento quale museo della Provincia di Roma.
 
Numerose sono state le iniziative in cui è stata coinvolta l'istituzione lanuvina, che ha dato gratuita distribuzione di materiale informativo relativamente ai contesti archeologici di Pantanacci e del Santuario di Giunone Sospita. 
 
Unitamente al Corpo Tutela Patrimonio Archeologico della Guardia di Finanza, presente come espositore nella fiera e con cui da anni è attiva una stretta collaborazione, il Museo ha visto dare ampia diffusione al numero della rivista Forma Urbis con copertina e articolo centrale dedicati al prezioso ritrovamento della ormai celebre stipe votiva di Pantanacci. 
 
La rappresentanza lanuvina, nella figura del Direttore del Museo Civico Dott. Luca Attenni, ha inoltre preso parte al “Premio Forma Urbis per l'archeologia” promosso dalla Fondazione Dià Cultura, che valorizza ogni anno i contributi  distintisi nella diffusione di contenuti archeologici, e che si unisce al Museo Civico Lanuvino nell'impegno alla divulgazione scientifica.
 
L'evento della B.M.T.A. ha sottolineato come l'impegno profuso nella valorizzazione archeologica e nella comunicazione culturale dal Sistema Museale Lanuvino e dai suoi collaboratori abbia dato frutti estremamente positivi, facendo emergere come la città di Lanuvio con il sito di Pantanacci e il Santuario di Giunone Sospita siano oggetto di conoscenza per la grande maggioranza dei visitatori presenti alla manifestazione.
 
L'Amministrazione Comunale ha espresso piena soddisfazione per i risultati raggiunti grazie alla diffusione di notorietà e all'apprezzamento del contesto lanuvino.
 
Questa edizione della Borsa Mediterranea è stata inoltre preziosa occasione per sancire l'ufficiale riconoscimento del nuovo Gruppo Archeologico “Ager Lanuvinus et Nemus Aricinum” (G.A.A.L.N.A.), con cui l'Amministrazione Comunale di Lanuvio, insieme alla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, auspica di avviare una ricca e proficua collaborazione, al fine di promuovere sempre di più la valorizzazione e la tutela del territorio e dei suoi beni archeologici.

27/11/2013
AllegatoDimensione
Img_9907.jpg68.07 KB
Img_9809.jpg87.22 KB