Inaugurazione della mostra “Sacra Nemora - la cultura del sacro nei contesti santuariali in area albana. Rinvenimenti archeologici e recuperi della guardia di finanza”

Giovedì 11 Maggio 2017 alle ore 17:30 a Lanuvio, nella Sala delle Colonne di Villa Sforza Cesarini sita in Via Sforza Cesarini n. 37, avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Sacra Nemora - La Cultura del Sacro nei contesti santuariali in area albana. Rinvenimenti archeologici e recuperi della Guardia di Finanza”, che si concluderà il 31 Ottobre 2017.

Il progetto della manifestazione è il frutto della sinergia tra l’Amministrazione Comunale con il suo Museo Civico, la Soprintendenza per l’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, e il Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma, nata con l’intento di far conoscere le importanti attività di tutela e valorizzazione, dal punto di vista storico-archeologico, messe in atto in area Albana e trova perfetta consonanza con tematiche e contenuti presentati dagli enti di tutela e ricerca a livello nazionale.

Attraverso la collaborazione messa in atto fra i comuni, le istituzioni museali coinvolte, il Sistema Museale Museumgrandtour, la Città Metropolitana di Roma Capitale, il Dipartimento di Chimica dell'Università di Roma Tre, lo studio di architettura Strati, il Centro Ricerche Speleo - Archeologiche Sotterranei di Roma, il Gruppo Archeologico G.A.A.L.N.A., si è cercato altresì di sviluppare un circuito culturale che si articola fra siti di eccellenza archeologica distribuiti nell'area sud dei Castelli Romani.

Rivolta sia agli specialisti, sia agli appassionati, la mostra è incentrata sul tema del Sacro e dei particolari aspetti che la ritualità antica ha assunto in alcuni dei centri più importanti dei Colli Albani nei quali il culto era strettamente legato a un aspetto boschivo ed è composta da vari settori dislocati tra i locali dell’ex Antiquarium Comunale (allestiti ex novo per l’occasione), la Sala delle Colonne al pian terreno della suggestiva Villa Sforza Cesarini, e il c.d. Portico degli Antonini situato nell'area archeologica pertinente al versante occidentale del santuario di Giunone Sospita.
 
Dopo i saluti istituzionali da parte delle autorità, verranno presentate e spiegate più approfonditamente le finalità della mostra attraverso gli interventi delle personalità che lo hanno reso possibile. Al termine dei saluti istituzionali e dei vari interventi, ci sarà una visita guidata gratuita nei vari settori della mostra a cura del Museo civico Lanuvino e del Gruppo Archeologico G.A.A.L.N.A..

Dunque non mancate, vi aspettiamo numerosi!
 

PER INFO:
Museo civico Lanuvino
Piazza della Maddalena, n. 16, 00075 Lanuvio (RM)
Tel.: 06/93789237 - Fax 06/93789229
Siti web: www.comune.lanuvio.rm.it - www.culturalazio.it/musei/lanuvio/ - www.museumgrandtour.org
Indirizzo e-mail: luca.attenni@comune.lanuvio.rm.it
Pagina : www.facebook.com/MuseoCivicoLanuvino
 

11/05/2017
Dal: 
11/05/2017
Al: 
31/10/2017
AllegatoDimensione
Locandina_MostraSacraNemora.PNG2.86 MB