La magia del Presepe vivente

locandina della manifestazione

Nel caratteristico scenario del borgo medievale, un gruppo di cittadini coadiuvati dall’Associazione Rosso di Sera e con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo del Comune di Lanuvio, ha dato vita alla tradizione del presepe vivente.
Come un viaggio in Palestina tra storia e vangelo alla scoperta dei luoghi, dei personaggi e delle città, al tempo della nascita di Gesù, così il Centro storico viene allestito per l'occasione:  le piazze e i vicoli del borgo si trasformano in una piccola Betlemme con tanto di palme, capanne e quant'altro serve per ricreare i paesaggi tipici della natività su un totale di circa 2.000 mq di superficie utilizzata.
A fianco delle classiche figure del Presepe quali la natività e i pastori, capita di vedere le lavandaie, il fabbro, il falegname, il fornaio, le tessitrici e l’oste. Durante le rappresentazioni le varie comparse conducono i loro lavori con la massima cura dei particolari: molti dei lavori eseguiti trovano origine nella tradizione locale.  Più di 30  sono le comparse che danno vita alle numerose attività.
Gli attori vengono scelti tra i cittadini del paese ed i ruoli più ambiti sono naturalmente quelli della Madonna e di S. Giuseppe; ma anche altri personaggi sono particolarmente ricercati: gli Angeli, i Re Magi. Di particolare impatto è l'irrompere in scena dei cavalli, delle pecore e dei maiali.

Gli appuntamenti con il Presepe vivente edizione 2011 sono fissati per le seguenti date:
17 e 24 dicembre 2011 dalle 10,00 alle 18,00 Centro Storico
6 gennaio 2012 dalle 10,00 alle 13,00 Centro Storico
18 e 23 dicembre 2011 dalle 10,00 alle 18,00 Campoleone, P.zza S.G. Battista

12/12/2011
Dal: 
17/12/2011
Al: 
07/01/2012