Acqua pubblica: superata definitivamente l’emergenza arsenico

in

Grazie alla entrata in funzione dell’ultimo dei quattro potabilizzatori previsti a Lanuvio dal Piano di rientro nei limiti del D.lvo 31/2001, viene definitivamente superata l'emergenza arsenico su tutto il territorio comunale.
L’attivazione del potabilizzatore Madonna delle Grazie era programmata entro la fine del mese di luglio, ma grazie all'operato dell'Amministrazione comunale e ai lavori eseguiti da Acea Ato2 sarà in funzione entro i primi giorni del mese di maggio.
Viene così scongiurata l'accensione del pozzo Martufi, prevista con l'innalzarsi delle temperature, che avrebbe erogato acqua con valori di arsenico al di sopra della norma.
 
A partire dai prossimi giorni inizia un breve periodo di verifica del potabilizzatore con conseguenti riassetti di rete e manovre di stabilizzazione che possono provocare disagi e/o interruzioni della fornitura elettrica.
 
Si ricorda che è possibile segnalare eventuali guasti o disservizi sulla rete idrica al numero verde Acea: 800 130 335.
Al fine di scongiurare il verificarsi delle suddette problematiche, si invita tutta la popolazione ad un consumo idrico destinato esclusivamente al consumo umano, evitando utilizzi impropri quali l’innaffiamento di orti/giardini, il riempimento di piscine private ed altro. Tali fenomeni comportano un forte incremento dei consumi che possono provocare disagi a tutte le altre utenze e potrebbe richiedere ulteriori interventi d’emergenza.
 
Tutta la popolazione è chiamata, per tanto, ad evitare sprechi e ad adottare comportamenti volti a perseguire l’interesse collettivo.
 

22/05/2013