Responsabile della prevenzione della corruzione

Responsabile della prevenzione della corruzione (art. 1 comma 7 della Legge 6 novembre 2012 n. 190 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione").
 
L’art. 1, comma 7 della predetta Legge prevede che l’organo di indirizzo politico individua, di norma tra i dirigenti amministrativi di ruolo di prima fascia in servizio, il responsabile della prevenzione della corruzione.
Negli enti locali, il responsabile della prevenzione della corruzione è individuato, di norma, nel Segretario comunale salva diversa e motivata determinazione.
 
Il Sindaco Dr. Galieti Luigi con decreto sindacale n. 22 del 22/3/2013, ha individuato nel Segretario generale pro tempore del Comune, Avv. Alessandro Izzi, il responsabile della prevenzione della corruzione.
 

AllegatoDimensione
Nomina del Responsabile prevenzione della corruzione46.38 KB