TASI - Tassa sui servizi indivisibili

 
 
 
 
 
Cos'è
La TASI è il tributo relativo ai servizi indivisibili. Per servizi indivisibili si intendono quei servizi pubblici che non sono remunerati da una specifica tassa o tariffa (ad esempio: l'illuminazione pubblica, la manutenzione pubblica delle strade comunali, istruzione, protezione civile, servizi anagrafici, etc.).

non deve essere versata:
- sull'abitazione principale e sulle relative pertinenze;
- sulle fattispecie assimilate ai fini IMU all'abitazione principale, e relative pertinenze;
- sugli altri immobili che rimangono soggetti alla disciplina dell'IMU (ad esempio: fabbricati locati, ceduti in comodato o tenuti a disposizione).

 
 
Chi la deve pagare

coloro che possiedono in tutto o in parte immobili, come proprietari oppure come titolari dei diritti reali di usufrutto o uso.

In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all’adempimento dell’unica obbligazione tributaria. 
 
 
 
Calcolo TASI
 

 

 

Nulla è dovuto se l’importo complessivo annuo da versare è inferiore a € 12,00.

 

 
 
ALIQUOTE
Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 7 del 30/03/2017, sono state confermate le uniche fattispecie e aliquote per l’anno di imposta 2017
 
FABBRICATI STRUMENTALI ATTIVITA’ AGRICOLA
per riconoscere il carattere di fabbricati rurali alle costruzioni è necessario che le stesse siano necessarie allo svolgimento del’attività agricola di cui all’articolo 2135 del codice civile. Il  comma  3­-bis  dell’articolo  9  del D.L. n. 557/1993, fornisce  un  elenco  di  attività  per le  quali,  se  i  fabbricati  sono destinati, scatta la natura di costruzione rurale. Tali fabbricati sono quelli che risultano iscritti in Catasto nella categoria D/10. Qualora siano iscritti catastalmente in categorie diverse da D/10, la caratteristica di ruralità deve risultare dagli atti catastali
1,0  per mille
IMMOBILI MERCE
fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita - fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati.
In caso di fabbricati d’impresa non iscritti in catasto, si prende a riferimento il valore indicato nelle scritture contabili.
 
 
2,5 per mille
 
 
SCADENZE TASI 2017
 
- per l’acconto: entro il 16 giugno

- per il saldo: entro il 16 dicembre 

 

Codici tributo per il pagamento TASI sono i seguenti: 

3959 per fabbricati rurali ad uso strumentale; 
3961 per immobili merce; 
3962 per il pagamento degli interessi in caso di ritardato pagamento
3963 per le sanzioni. 
 

 

Per ulteriori informazioni Uff. Tributi tel. 06/93789257/8 fax 06/93789229