Ordinanza contingibile ed urgente relativa a chiusura temporanea della strada comunale denominata via delle Grazie

Ordinanza contingibile ed urgente relativa a chiusura temporanea della strada comunale denominata via delle Grazie tratto compreso da Vicolo San Giovanni e via delle Selci Larghe
 
IL SINDACO
Visto lo svolgimento di lavori di riparazione guasto elettromeccanico e ripristino urgente pozzo idrico denominato “Madonna delle Grazie” in via delle Grazie;
Dato atto della necessità di posizionare un mezzo d’opera delle dimensioni tali da ricomprendere gran parte dell’ampiezza della carreggiata per la sostituzione di parte dell’impianto di pompaggio dell’acqua del pozzo sopra indicato; 
Ravvisata l’impossibilità di procedere ai lavori sopra indicati contemporaneamente al transito dei veicoli su detta via;
Ravvisata altresì l’impossibilità di garantire il transito a senso unico alternato; 
Ritenuto necessario, per motivi di sicurezza e di tutela della pubblica incolumità delle persone, impedire il traffico veicolare sul tratto di strada interessato dai lavori predetti;
Visto l’art. 54 del D.Lgs. 267/2000;  
 
ORDINA
- Il divieto di transito per tutti i veicoli (ad eccezione per quelli impiegati nei lavori) sulla strada comunale denominata via delle Grazie, nel tratto compreso tra Vicolo San Giovanni e Via delle Selci Larghe, come indicato in loco dalla segnaletica stradale, posizionata dalla ditta incaricata.
 
Si dispone:
- La pubblicazione della presente ordinanza all’Albo Pretorio Comunale
- L’invio di copia, per doverosa conoscenza e per quanto di competenza, alla locale Stazione dei Carabinieri.
A norma dell’articolo 3, comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere: 
per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e notificazione, al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio
entro 120 giorni sempre dalla data del suo ricevimento, al Presidente della Repubblica ai sensi dell’art. 9 del d.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.
La presente ordinanza si intende revocata al termine dei lavori. 
 
La Polizia Locale e la Forza Pubblica sono incaricati del rispetto della presente ordinanza.
 
                                                                                                               IL SINDACO - Dott. Luigi Galieti

Numero: 
170
Anno: 
2014
23/12/2014