MENU

Comune di Lanuvio

Dal 6 aprile sono attivi i Servizi Demografici online del Comune di Lanuvio che permettono ai cittadini di scaricare direttamente sul proprio computer/smartphone/tablet certificati anagrafici o di stato civile senza pagare i diritti di segreteria e senza doversi più recare fisicamente agli sportelli comunali. E’ inoltre sempre possibile stampare autocertificazioni.

Per accedere ai Servizi Demografici online occorre effettuare l’autenticazione personale  utilizzando SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o anche tramite CIE (Carta d’Identità Elettronica anche tramite la App CieID).

AUTOCERTIFICAZIONI
Possono essere richiesti moduli di autocertificazione precompilati:
autocertificazione di residenza
autocertificazione di luogo e data di nascita
autocertificazione di cittadinanza
autocertificazione di stato di famiglia
autocertificazione di matrimonio (o stato libero)

La normativa vigente (D.P.R. 28/12/2000, n. 445, art. 40 e ss.mm.ii.) obbliga la Pubblica Amministrazione e i gestori dei pubblici servizi ad accettare (e richiedere), in sostituzione dei certificati anagrafici e di stato civile, l’autocertificazione.
Con l’intervento del DL 76/2020 convertito in Legge 120/2020, è esteso anche ai soggetti privati (banche, assicurazioni, ecc…) l’obbligo di accettare le autocertificazioni.

CERTIFICATI ANAGRAFICI CON TIMBRO DIGITALE
Possono essere richiesti i seguenti certificati anagrafici (personali o per i componenti del nucleo familiare):
certificato di cittadinanza 
certificato di esistenza in vita
certificato di residenza
certificato di residenza AIRE
certificato di stato civile
certificato di stato di famiglia
certificato di stato di famiglia AIRE
certificato di stato di famiglia con rapporti di parentela
certificato di stato di famiglia e di stato civile
certificato di stato libero

Dopo aver compilato i campi ed inviato la richiesta, il certificato viene generato in formato PDF, firmato digitalmente dal Sindaco, reso valido ed autentico grazie alla tecnologia del timbro digitale (“glifo”). A questo punto il certificato può essere scaricato sul proprio PC o smartphone o tablet e stampato.
I certificati anagrafici, per legge, sono rilasciati in bollo (€ 16,00) e la marca da bollo deve essere acquistata precedentemente. E’ necessario che la data di emissione della marca da bollo indicata sul certificato risulti antecedente o contemporanea a quella del certificato (non successiva).
Una volta effettuata la stampa, la marca dovrà essere applicata sul documento ed annullata a cura dell’utente, non rispondendo il Comune in caso di inadempimento.
Soltanto per alcuni utilizzi, specificatamente elencati, è prevista l’esenzione dal bollo.
I certificati anagrafici rilasciati online sono stati esentati dai diritti di segreteria secondo quanto previsto dalla deliberazione di Giunta Comunale del 26/03/2021.

CERTIFICATI  DI STATO CIVILE CON TIMBRO DIGITALE
Possono essere richiesti  i seguenti certificati di stato civile se i relativi atti risultano presenti nei registri del Comune di Lanuvio (possono riguardare anche persone non residenti):
certificato di nascita
certificato di morte
certificato di matrimonio

I certificati di stato civile sono emessi dal sistema di certificazione online soltanto se i relativi atti risultano nell’archivio informatizzato comunale dello stato civile.
Dopo aver compilato i campi e inviato la richiesta il certificato viene generato in formato PDF,  firmato digitalmente dal Sindaco, reso valido e autentico grazie alla tecnologia del timbro digitale. A questo punto il certificato può essere scaricato sul proprio PC/smartphone/tablet e stampato.
Per i certificati di stato civile è prevista l’esenzione dall’imposta di bollo (Legge 405/1990) e non sono dovuti i diritti di segreteria. 

Agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre Pubbliche Amministrazioni e pertanto sui certificati viene apposta, a pena di nullità, la dicitura “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi“.

Verifica validità certificati
I certificati ottenuti tramite accesso al portale sono rilasciati con timbro digitale (“glifo”), un codice bidimensionale, apposto in calce al documento, che ne garantisce la legalità e la sicurezza. Se il certificato emesso in formato elettronico viene stampato su carta, non perde la sua validità giuridica grazie all’apposizione del timbro digitale.
I certificati anagrafici possono essere verificati sul sito dell’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente – ANPR (all’indirizzo https://web.anpr.interno.it/QRControl/verificaCert.do), dove è spiegato come procedere per il controllo dell’autenticità del QRCode-ANPR stampato in alto a destra del certificato.

I certificati di stato civile possono invece essere verificati sul sito https://www.timbro-digitale.it/GetDocument/, tramite un codice composto da numeri e lettere presente in alto a sinistra sul certificato, da inserire nell’apposito form, oppure scansionando con un QRCode reader (app disponibili gratuitamente per i diversi modelli di dispositivo) il contrassegno digitale presente sempre in alto a sinistra sul certificato.

 

Per chi non è ancora dotato di SPID/CIE/CNS (necessario per l’autenticazione personale sul portale dei demografici) e per chi deve richiedere la Carta di Identità, rimane attivo lo Sportello Anagrafe previo appuntamento che può essere fissato telefonicamente 0693789234, o attraverso l’Agenda Digitale disponibile all’indirizzo www.comune.lanuvio.rm.it/servizi-online/.